Crea sito

Archive

Archive for the ‘Movimenti’ Category

Primarie alla sulmontina ovvero: la cena dei cretini.

Jan 20th, 2013 Posted in Donne, Movimenti, Politica, Sulmona | No Comments »

locandina "La cena dei cretini"Non so se conoscete il film, ma in sintesi accade questo: alcuni rappresentanti dell’alta borghesia parigina, snob e sbruffona, hanno trovato il modo di divertirsi alle spalle dei più “deboli”. Ognuno di loro dovrà invitare a cena un “cretino” inconsapevole incontrato nel corso della settimana e, a fine serata, eleggerne il “vincitore”. Pierre Brochant, editore, crede di avere trovato il cretino per eccellenza in Francois Pignon (umile impiegato del Ministero delle Finanze), ma qualcosa va storto e, invece che presentarsi alla cena, Brochant si ritroverà incastrato in casa senza nessuna possibilità di liberarsi del cretino di turno.

Facendo le dovute interpretazioni, mi pare molto simile a quello che è accaduto per le primarie in salsa sulmontina. Il PD ha cinicamente invitato a sedersi al tavolo i cretini di turno, servendo per cena un surrogato di democrazia per anime candide, certo della sua superiorità intellettuale e di consenso elettorale. Read the rest of this entry »

Charles Darwin il terrorista e la Digos innamorata.

Mar 11th, 2012 Posted in Cultura, Movimenti, Sociale, Sulmona | No Comments »

Gent.ma Sig.ra Prefetto dell’Aquila,

sono tante le storture che i cittadini perbene sopportano quotidianamente in Italia ma, chissà perchè, a quelli di Sulmona è riservato un supplemento di assurdità ingiustificabili.

Sorvolando sulle questioni più evidenti che riguardano perlopiù una sequela di disparità e discriminazioni, cominciate dal 1954 e sfociate nella mitica protesta “Jamm’ mo” e perpetrate in maniera spudorata dal capoluogo di Regione ai danni della nostra città, vorrei sottoporre alla Sua attenzione la strana storia d’amore sbocciata tra la Digos di Sulmona ed il circolo UAAR (Unione Atei Agnostici Razionalisti) cittadino in particolare nella persona della sua coordinatrice.

Tra tutte le attenzioni di cui questa città ed i suoi abitanti hanno bisogno, tra tutti i trattamenti di riguardo e spesa di denari pubblici che troverebbero conforto in una caterva di buone ragioni di carattere sociale, economico, politico e culturale, l’unico, mi creda, di cui non si sente la necessità è quello del costo di attività “di sicurezza” inutili come la presenza della suddetta Digos in manifestazioni assolutamente pacifiche e civili come la conferenza per il “Darwin day”, tenuto ieri presso la sede distaccata della Provincia a Sulmona.

A meno che non si ritenga che Charles Darwin non sia l’autore de “L’evoluzione della specie” ma una sorta di capo della SPECTRE (ha presente James Bond?) e che i simpatizzanti dello UAAR siano una cricca di pericolosi sovversivi perché diffidano delle teorie creazioniste, la presenza del pur simpatico ed affabile funzionario di PS di turno nelle manifestazioni organizzate da questi cittadini rispettabilissimi e dalle fedine penali immacolate, onesti contribuenti come Lei e sicuramente più di molti credenti di mia conoscenza, comincia ad essere leggermente irritante.

Per due ragioni fondamentali. Read the rest of this entry »

Del Sindaco di Sulmona e del Cinema Pacifico

Jun 4th, 2011 Posted in Associazione, Cultura, Giovani, Movimenti, Politica, Sociale, Sulmona | No Comments »

di Antonio Pizzola

Egregio Sindaco,

avrei preferito averla accanto a me sulle sedie dell’ex cinema Pacifico. Per ascoltare dalla sua stessa voce- come si conviene perlomeno nelle piccole comunità, su questioni controverse- le ragioni della sua scelta. Credo si sia capito che chi ha a cuore le sorti del Pacifico e del Sulmona Cinema fremesse per ascoltare le ragioni di un atto apparentemente illogico, che – in sua assenza- ha assunto il sapore di avversione, di blitz, di recriminazione, oltre che di retromarcia.

Ma capisco anche che il dibattito è comunista per sua stessa genesi, da Ecce Bombo di Nanni Moretti, -se l’ha visto – e probabilmente lei se ne sente estraneo per formazione. Ma un dibattito presuppone la capacità di confronto, la competenza di porre le proprie ragioni, di ascoltare l’interlocutore e farne tesoro. Qualunque scempiaggine stia dicendo. E’ anche un esercizio di democrazia e di crescita, possiamo imparare da un altro. Non è che possiamo pensare tutti di essere dei geni isolati, giusto?

Il suo sottotenente di maggioranza ha svolto però bene il suo ruolo di capro espiatorio. Si è difeso durante il dibattito, lamentando responsabilità dell’amministratore rispetto ai suoi cittadini, che si lamentano a loro volta. E che in quanto lamentosi si suppone abbiano più diritto di quelli più operosi e vivaci. Read the rest of this entry »

Stop della Regione alla Snam, soddisfazione dei Comitati medici e ambientalisti e del Pd | Rete5.tv – Sulmona

Mar 4th, 2011 Posted in Ambiente, Movimenti, Salute, Sulmona | No Comments »

Un round a favore dei comitati e dei cittadini che si oppongono alla realizzazione del metanodotto in Valle Peligna.

Stop della Regione alla Snam, soddisfazione dei Comitati medici e ambientalisti e del Pd | Rete5.tv – Sulmona.

Un gruppo su Facebook per riaprire l’Eremo di Celestino

Feb 27th, 2011 Posted in Ambiente, Cultura, Movimenti, Sociale, Sulmona | 3 Comments »

Pagina gruppo Eremo

È nato un gruppo su Facebook grazie all’iniziativa intrapresa da Angelo Merola e Gabry Di Mattia. L’obiettivo è nel titolo: Riapriamo L’Eremo di Sant’Onofrio. L’Associazione Celestiniana lotta da un anno (la prima ordinanza di chiusura data 3 marzo 2010) contro i ritardi incomprensibili e la scarsa sensibilità delle istituzioni per restituire alla nostra gente, ai pellegrini ed ai visitatori un luogo amatissimo dalla popolazione locale, ma ancor di più dai fondatori e dai soci di questa associazione che da decenni si sono impegnati nella salvaguardia di questo luogo dall’incuria e dal pressapochismo di molte amministrazioni. L’Area Celestiniana può essere un asset strategico per far decollare davvero l’offerta turistica del nostro territorio, per questo la chiusura dell’Eremo, luogo centrale nella vicenda celestiniana, è una stortura che va corretta al più presto. Molti cittadini l’hanno capito e in tre giorni il gruppo su Facebook ha raccolto 700 membri.

SET si presenta alla stampa

Feb 2nd, 2011 Posted in Associazione, Cultura, Movimenti, Politica, Sociale, Sulmona | No Comments »

Sabato prossimo 5 febbraio, alle ore 11,30, presso la sala riunioni della Comunità Montana Peligna, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’associazione “SET – Sulmona E Territorio” per illustrare ai cittadini di Sulmona e dell’intero comprensorio intenti e finalità dell’iniziativa.

Le gravi carenze progettuali, l’incapacità di concretizzare idee di rilancio di Sulmona e del territorio che abbiano senso e prospettiva reale, l’assenza di gran parte della classe dirigente locale rispetto ai principali fattori di crisi e di degrado economico, culturale, sociale e politico del comprensorio, rappresentano la sfida che l’associazione “SET – Sulmona E Territorio” vuole raccogliere, con l’obiettivo dichiarato di risvegliare l’orgoglio e la dignità delle popolazioni del Centro Abruzzo; nel trasformare le dolorose ferite inferte recentemente dai terribili eventi naturali, in opportunità per una decisa ripresa di questo territorio; nell’immaginare un futuro in cui possano trovare spazio valori quali merito, capacità, competenze, passione, onestà e concretezza; nell’occasione, forse irripetibile, di dare spazio alla creatività di tutti coloro che non si vogliono rassegnare a veder sparire il retaggio civico e morale che ci è stato trasmesso dai nostri padri e intendiamo conservare e trasmettere alle giovani generazioni.

Fuori dal Ring

Dec 17th, 2010 Posted in Movimenti, Politica, Sulmona | No Comments »

Pubblico un articolo estratto dell’ultimo numero di ZAC7, a firma di Claudio Lattanzio, sulle nascenti iniziative politiche e associative di Sulmona


L’assoluta incapacità di questa amministrazione di dare un senso alla propria azione, incolore e senza contenuti tali da giustificare un mandato amministrativo fino ad oggi desolatamente vuoto. L’immagine di una città sempre più piegata su se stessa. La disperazione che si legge sui volti dei cassintegrati e dei disoccupati della Valle Peligna che aumentano ogni giorno di più. Un territorio che non riesce a trovare la forza per ribellarsi a un’agonia lenta e inesorabile. Read the rest of this entry »